Lavora con noi

Richiesta per rinuncia al viaggio, dopo le disposizioni sul Coronavirus

8 settembre 2020

A seguito delle disposizioni nazionali e regionali sul Coronavirus, Ferrovie del Sud Est da inizio marzo sta rimborsando i biglietti di corsa semplice non utilizzati causa Covid-19.

I viaggiatori possono ottenere il rimborso integrale per rinuncia al viaggio, indipendentemente dalla tariffa, a seguito delle disposizioni nazionali in materia, giustificando il mancato viaggio con uno dei seguenti motivi:

a) per quarantena e permanenza domiciliare;
b) per viaggi programmati per partecipare a gite scolastiche, concorsi, manifestazioni, eventi o riunioni che sono stati annullati, rinviati o sospesi dalle autorità competenti;

Per gli abbonamenti, come previsto dalle disposizioni del DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 l'azienda sta provvedendo al prolungamento della durata degli abbonamenti non utilizzati causa Covid-19, per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l'utilizzo. Le richieste possono essere effettuate, compilando l'apposito web form disponibile qui (Selezionando il campo «Reclamo»)

N.B. Per viaggiare è necessario possedere assieme al vecchio abbonamento, oltre ad un documento di riconoscimento valido, il biglietto di «proroga abbonamento» ricevuto per posta presso il proprio domicilio. Ogni altra documentazione non è valida ai fini del controllo del titolo di viaggio (es. e-mail informative di FSE).