Lavora con noi

AVVISO PER I VIAGGIATORI IN INGRESSO IN PUGLIA

9 marzo 2020

Tutti gli individui che hanno fatto ingresso in Puglia con decorrenza alla data del 7 marzo 2020, provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria hanno l’obbligo:

1. di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all’operatore di sanità pubblica del Servizio di Sanità Pubblica territorialmente competente;

2. di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni;

3. di osservare il divieto di spostamenti e viaggi;

4. di rimanere raggiungibile per ogni attività di sorveglianza;

5. in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l’operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

La mancata osservanza degli obblighi sopra scritti comporta conseguenze sanzionatorie penali